Autore: Francesca Neri

Chopard – Dedicati al mare

Un’estetica sportiva ma molto raffinata caratterizza i nuovi modelli subacquei Happy Ocean che vanno ad arricchire la collezione Happy Sport di Chopard. Gli orologi hanno la cassa tonda, del diametro di 40 millimetri per uno spessore di 13,66 millimetri, realizzata in acciaio, il quadrante blu con brillanti che si muovono liberamente sulla sua superficie, indici e lancette luminescenti, la ghiera girevole unidirezionale bicolore con scanalatura a onde e sono accompagnati da un cinturino blu NATO, leggero, impermeabile e dotato di passanti in metallo. Disponibili con la lunetta blu e turchese o blu e rosso lampone, hanno il fondello decorato...

Read More

Bulgari tentazioni irresistibili

Le nuove esclusive proposte Bulgari, dedicate ai polsi femminili e presentate in occasione di Baselworld 2017, sono raffinate reinterpretazioni del tema del serpente, iconico simbolo della produzione storica della Casa. I modelli Serpenti Tubogas sono declinati in quattro preziose varianti: in acciaio e oro rosa con diamanti taglio brillante sulla lunetta, bracciale a doppia o a singola spirale e quadrante grigio laccato con finiture guilloché soleil, oppure in acciaio e diamanti con bracciale a cinque o a due giri, quadrante laccato nero o rosso rubino. Altri due esemplari vanno ad arricchire la raffinata collezione Serpenti Spiga, con bracciale in...

Read More

La saga degli Omega Speedmaster continua

I nuovi Omega Speedmaster si aggiungono alla leggendaria collezione di cronometri nata ben 60 anni fa. Tra i nuovi Omega Speedmaster, quello soprannominato “Cappuccino” è dedicato al pubblico femminile: ha la cassa di 38 mm realizzata in acciaio e oro Sedna 18 carati, la lunetta impreziosita da un pavé di diamanti che circonda la scala tachimetrica posta su un anello in alluminio marrone, il quadrante bicolore ed è abbinato a un cinturino in pelle marrone chiuso da una fibbia déployante in acciaio. Animato dal calibro automatico OMEGA 3330, è impermeabile fino a 10 atmosfere di pressione. Il nuovo Omega...

Read More

Tissot – Innovatori per tradizione

“Innovators by tradition“: due parole in grado di esprimere in modo del tutto esauriente il cuore della filosofia produttiva che, da sempre, ha guidato il marchio Tissot. E se di tradizione si parla, questa Casa può vantare una storia lunga più di un secolo e mezzo, cominciata a le Locle, in Svizzera, nel lontano 1853. Proprio qui, nel Cantone di Neuchâtel, tra le montagne del Giura al confine con la Francia, l’artigiano Charles-Félicien Tissot, montatore di casse in oro, fonda con il figlio orologiaio ventitreenne Charles-Émile la manifattura “Charles-Félicien Tissot & Fils” specializzata nella realizzazione di un’ampia gamma di...

Read More

Baume & Mercier – Orologi in pole position

La collezione Clifton è, ormai da molti anni, una tra le più rappresentative del marchio Baume & Mercier e comprende orologi esclusivi, dedicati ai polsi maschili, dotati di complicazioni d’eccezione o che traggono ispirazione dai modelli storici realizzati dalla Casa come il Clifton Manuale 1830, il Clifton Manuale Tourbillon Volante, il Clifton Manuale Riserva di Carica 8 giorni o il Clifton Manuale Ripetizione Minuti. Questo tipo di produzione è assolutamente coerente con lo spirito che, fin dalla fondazione nel 1830 a Les Bois nel Giura svizzero, animava i fratelli Louis-Victor e Célestin Baume: i due esperti orologiai nell’intraprendere la...

Read More

GLYCINE – SPORTIVI PER ECCELLENZA

E’ una lunga storia quella del marchio Glycine, fondato nel 1914 nei pressi di Bienne da Eugène Meylan, un ingegnere orologiaio che aveva come obiettivo quello di realizzare una produzione di eccellente qualità, avendo anche intuito, da abile imprenditore, che la richiesta di questo genere di segnatempo da parte del pubblico era in continuo aumento. Grazie a queste premesse, molto presto la Casa svizzera si afferma come leader nel settore per la produzione di orologi gioiello da donna realizzati con pietre e materiali preziosi e animati da movimenti meccanici di qualità. Il 1931 è un anno che segna un’ulteriore...

Read More

CUERVO Y SOBRINOS – 135!

Ciò che contraddistingue nel panorama mondiale dell’orologeria di alta gamma il marchio Cuervo y Sobrinos è un’eccezionalità storica e concettuale, diretta derivazione di una tradizione unica che ne ha delineato profondamente l’identità. Tutto ha inizio nella suggestiva cornice dell’isola di Cuba che, per un lungo periodo di tempo, ha rappresentato nel mondo intero l’essenza del savoir vivre, del lusso, dell’eleganza e della raffinatezza. Qui vestirsi con giacca e cravatta non era un tipo di abbigliamento riservato solo alle occasioni formali ma rappresentava un piacere di tutti i giorni e i personaggi più illustri del jet set internazionale amavano trascorrere...

Read More

Rado – Idee in divenire

Fin dalla sua fondazione nel 1917, a Lengnau in Svizzera, la mission di Rado è stata quella di creare orologi di qualità, affidabili e precisi, e che si distinguessero in maniera evidente dal resto della produzione. Per raggiungere questo ambizioso obiettivo si è deciso di affidare il successo del prodotto alla ricerca formale, così da trasformare ogni segnatempo in un vero e proprio oggetto di design dallo stile inconfondibile. A questo si è affiancato anche l’utilizzo di nuovi materiali, mai visti prima nel mondo dell’orologeria, per dare vita a esemplari totalmente rivoluzionari sotto ogni punto di vista. Vuoi continuare...

Read More

Louis Erard – Un omaggio alla storia

Il 2016 è stato un anno importante per Louis Erard che ha celebrato l’85° anniversario dalla nascita del marchio. È una lunga storia infatti quella della Maison che è stata fondata nel 1931 a La Chaux-de-Fonds, nel cuore del Giura svizzero, ma ora con sede a Le Noirmont, e che, fin dagli inizi, si è dedicata allo sviluppo e alla produzione di orologeria meccanica di qualità. Molto tempo è passato da allora ma la filosofia dell’azienda è rimasta sempre la stessa, basata sulla tradizione ma con un occhio sempre rivolto all’innovazione, il tutto completato da una buona dose di...

Read More

Baume & Mercier – Complicazioni esclusive

Come ogni anno, Baume & Mercier amplia la collezione Clifton con orologi esclusivi, dotati di complicazioni d’eccezione come tutti gli esemplari appartenenti a questa linea che, in generale, traggono ispirazione dai modelli storici del marchio, come dimostrano il Clifton Manuale 1830, il Clifton Manuale Tourbillon Volante, il Clifton Manuale Riserva di Carica 8 giorni e il Clifton Manuale Ripetizione 5 minuti. Questo tipo di produzione è assolutamente coerente con lo spirito che, fin dalla fondazione nel 1830, a Les Bois, nel Giura svizzero, animava i fratelli Louis-Victor e Célestin Baume: i due abili orologiai intrapresero la loro attività con...

Read More

Paul Picot – I mestieri dell’arte

A ricordare l’epoca nella quale si affacciò nel settore dell’orologeria proponendo raffinati esemplari con la cassa in oro e i quadranti in pietra naturale, Paul Picot ha presentato quest’anno, in occasione di Baselworld 2016, i nuovi Atelier Regulator Eye of the Tiger, modelli in grado di coniugare un’estetica elegante, volta a valorizzare la tradizione della Casa, a contenuti tecnici di prima qualità. Da sempre l’offerta del marchio si è distinta per il suo carattere versatile e adatto a soddisfare ogni esigenza con la proposta di segnatempo sia classici che sportivi ma tutti estremamente curati sotto ogni aspetto, dall’estetica ai...

Read More

Cuervo y Sobrinos – Una storia straordinaria

La storia del marchio Cuervo y Sobrinos è davvero affascinante come, del resto, la sua produzione di orologi, e, in parte, ne spiega il carattere originale, il carisma e il prestigio ottenuto a livello internazionale. L’azienda nasce nel clima raffinato di L’Avana di fine ‘800, quando, nel 1864, Ramon Cuervo aprì la sua prima gioielleria in Calle Muralla, in pieno centro cittadino. L’Avana di quei tempi era una rinomata località, simbolo del lusso e del benessere, tanto da essere soprannominata “la perla dei Caraibi“: caratterizzata da una splendida architettura coloniale, la città veniva frequentata da intellettuali, uomini d’affari e...

Read More
  • 1
  • 2