Milano, 6 febbraio – La prestigiosa casa orologiera svizzera Breitling, ha celebrato il suo Brand Day a Milano presso le Officine del Volo, bellissima location situata nelle storiche ex-officine aeronautiche Caproni di Milano. Un evento unico che ha visto la partecipazione del CEO Breitling Georges Kern, selezionati Breitling Partners & Friends e membri dei Breitling Squads, protagonisti della nuova campagna pubblicitaria.

Tra gli ospiti numerosi giornalisti lifestyle, dello sport e del settore dell’orologeria e le più prestigiose orologerie, top clients, di Breitling in Italia.

Nel pomeriggio si è svolta la coinvolgente convention condotta dal Ceo Georges Kern che ha presentato il ricco e dinamico mondo di Breitling attraverso filmati mozzafiato e le testimonianze emozionanti di numerosi Breitling Friends appartenenti al mondo dello sport. Presentate anche le novità di prodotto 2019.

Il giornalista sportivo Andrea Berton, appassionato ciclista che lo scorso novembre in Sudafrica, durante la Coronation Double Century, ha partecipato assieme a Georges Kern alla missione di successo a scopo benefico compiuta dalla Breitling Triathlon Squad & Friends, tra cui il campione italiano di ciclismo Vincenzo Nibali, è stato uno degli speaker protagonisti della convention presentando i tre mondi Breitling: Aria, Terra e Mare, ognuno con testimonial d’eccezione che hanno raccontato le loro emozionanti esperienze.

Il primo mondo ad essere presentato è stato quello dell’Aria, visto il legame fortissimo di Breitling con l’aviazione e in particolare con le pattuglie acrobatiche di tutto il mondo che indossano da sempre i cronografi Breitling, e i testimonial non potevano non essere i piloti delle amate Frecce Tricolori, presenti in formazione completa assieme al Generale di divisione aerea e comandante delle forze da combattimento dell’Aeronautica Militare Silvano Frigerio. Il solido legame tra Breitling e l’Aeronautica dura da più di trent’anni ed è stato celebrato con delle edizioni limitate di successo come il Breitling Chronomat 44 Frecce Tricolori.

Per rappresentare il mondo del mare è salito sul palco Giuseppe La Spada, artista che lavora con l’uso di elementi naturali, soprattutto con l’acqua, che ha presentato il progetto Traiettorie Liquide che vedono protagonista Federica Brignone, campionessa di sci e amica di Breitling. Le foto e i video di La Spada vogliono portare l’attenzione sulle tematiche ambientali, in particolare sulla necessità di liberare gli oceani dalla plastica; per il mondo Breitling la salvaguardia degli ambienti naturali è tra i primi posti per quanto riguarda le politiche di CSR.

Dal mare si è passato poi alla terra, mondo rappresentato da Tony Cairoli, campione mondiale di motocross e amico di Breitling. Cairoli ha vinto 9 volte il campionato del mondo, e la sua missione è chiaramente vincere il 10°; che durante la presentazione ha sottolineato come lo squad, ossia il team, sia un elemento fondamentale per arrivare alla vittoria, così come la condivisione di esperienze con altri piloti amici come Alessandro Lupino, presente all’evento.

Un altro Breitling friend legato al mondo della terra è il ciclista Vincenzo Nibali, che ha saluto gli ospiti del Breitling Brand Day tramite un messaggio video e ha raccontato la sua esperienza in Sudafrica come parte dello squad Breitling su due ruote assieme a Georges Kern e Andrea Berton.

Hanno chiuso la presentazione Inge Solheim , esploratore norvegese protagonista della campagna Breitling Explorer squad #squadonamission e l’italiano Danilo Callegari, esploratore ed esperto di sport estremi, che ha raccontato la sua ultima missione al polo sud con il suo orologio Breitling Emergency, il primo orologio da polso al mondo con localizzatore di soccorso incorporato (Personal Locator Beacon/PLB) che è stato un fidato compagno di viaggio.

Dopo la presentazione gli ospiti si sono immersi nei tre mondi Breitling ricreati attraverso degli allestimenti sorprendenti dove hanno potuto toccare con mano le nuove collezioni del brand e le novità tra cui il Super Ocean Heritage II Chronograph 44 Outerknown: un cronografo per tutelare gli oceani.

Il Superocean Héritage II Chronograph 44 Outerknown è dotato di una cassa in acciaio inossidabile nero con rivestimento DLC e si distingue per l’incisione del logo Outerknown sul fondo. Il cronometro certificato COSC sfoggia una lunetta unidirezionale in robustissima ceramica, ultraresistente a graffi e urti, con un punto luminescente centrale a ore 12, ideale per un orologio da sub. Il rivestimento Super-LumiNova® sul punto luminescente e sulle lancette delle ore e dei minuti emette una luce blu invece della classica verde, in linea con il design del modello.

La giornata si è conclusa con un divertente standing dinner & bespoke cocktails dedicati a Breitling al quale hanno partecipato numerosi vip e sportivi, tra i quali i comici Ale & Franz, l’attore e karateka Walter Nudo, Andrea Marchesi e Michele Mainardi di Radio Deejay, il nuotatore Matteo Rivolta, l’ex calciatore Daniele Massaro, l’imprenditore e fondatore della casa discografica Time Records Giacomo Maiolini, l’ex calciatore e ora allenatore Pietro Vierchowod, Cristian Zaccardo, calciatore e campione mondiale di calcio nel 2006 con la nazionale italiana.