Ricerca tecnica, studio dei materiali e design: sono i tre pilastri sui quali si fonda l’orologeria contemporanea di Bulgari, sicuramente una delle espressioni più potenti e innovative del panorama orologiero attuale. non fanno eccezione le novità 2019, tra le quali figurano i nuovi Octo Finissimo Ceramic, realizzati in ceramica nera mat.

Attraverso le sue molteplici espressioni, la collezione Octo rappresenta uno spaccato straordinario dell’importante percorso che ha portato Bulgari nel vivo dell’agone orologiero contemporaneo, in un confronto autorevole con marche di pura ed esclusiva tradizione nel mondo delle lancette. In questo contesto il pensiero va immediatamente, e con motivate ragioni, ai 5 record del mondo stabiliti dalla Maison romana dal 2014 a oggi con Octo Finissimo Tourbillon, Octo Finissimo Ripetizione Minuti, Octo Finissimo Automatico, Octo Finissimo Tourbillon Automatico e Octo Finissimo Cronografo GMT Automatico. Record di sottigliezza che rappresentano, ovviamente, il risultato finale di ricerche, investimenti e savoir-faire costruiti passo dopo passo con grande impegno e determinazione che abbiamo seguito negli anni e che possiamo riassumere nel profondo processo di integrazione verticale iniziato a partire dal 2000, anno di acquisto delle manifatture Gérald Genta e Daniel Roth, e proseguito negli anni successivi con importanti investimenti finalizzati al raggiungimento della totale indipendenza nella realizzazione delle casse, dei bracciali e dei quadranti: traguardi importanti che permettono di leggere molto di più dei semplici numeri che li rappresentano e che ci fanno entrare nel vivo dello spirito e delle ambizioni della marca. Ed è proprio per comprendere queste ambizioni che è necessario guardare oltre questi record, non perdendo mai di vista i progetti complessivi di Bulgari, che continua a lavorare in modo eccellente sull’orologeria femminile – è di quest’anno il lancio di Serpenti Seduttori, ultima espressione di una linea iconica e di grande successo – e sulle diverse declinazioni della collezione Octo, ma anche sui materiali e sulle finiture, alla ricerca di un volto originale e contemporaneo per i propri segnatempo. E’ esattamente sui materiali che dobbiamo soffermarci nell’analisi dei due orologi che vi presentiamo in queste pagine, ovvero le versioni in ceramica nera dell’Octo Finissimo Automatico e dell’Octo Finissimo Skeleton. Al pari del titanio e del carbonio, la ceramica interpreta la modernità del design di Octo Finissimo aggiungendovi le sue peculiarità: dalla resistenza ai graffi all’anallergicità, fino all’intensità del nero che suggerisce un carattere forte e deciso. Anche la finitura è determinante: una finitura mat maschile e discreta, perfettamente in sintonia con quella delle precedenti versioni in oro o in acciaio sabbiato, a loro volta perfette per interpretare il gusto minimalista di Octo Finissimo, vero paradigma di eleganza contemporanea creato da Bulgari per il pubblico maschile. Già, l’eleganza. Se dimentichiamo solo per un momento che gli orologi dei quali stiamo parlando rappresentano il top della tecnica contemporanea riguardante gli ultrapiatti, possiamo …

Vuoi leggere l’articolo nella versione integrale?Abbonati a Orologi.it!

ACQUISTA ONLINE LA RIVISTA