Due nuovi modelli per la serie “l’originale”, che rievoca il design geometrico ed essenziale della collezione Octo ai suoi esordi, nel 2012.

Come abbiamo ricordato più volte, gli orologi Bvlgari sono la felice sintesi tra l’eccellenza della meccanica svizzera e la creatività del design italiano. E decisamente italiano, o per meglio dire “romano”, risulta il design scolpito e geometrico della collezione Octo, ispirato alla forma ottagonale dei lacunari che adornano le volte a botte della Basilica di Massenzio, nei pressi del Foro, un enorme edificio civile risalente al IV secolo dopo Cristo del quale è rimasta in piedi la sola navata minore settentrionale, facilmente individuabile fra le rovine antiche della città eterna. Un design potente e architettonico, dunque, quello dell’Octo, ma allo stesso tempo evocativo e minimalista, in particolare nella sua forma iniziale, quella degli esordi del 2012, riproposta recentemente dalla linea denominata “L’Originale” e i cui modelli lanciati nel 2019, il Solotempo e il Cronografo, vogliamo presentare su queste pagine prima che il 2019 volga al termine.
Oltre ad avere lo stesso design, entrambi gli orologi mostrano gli stessi colori e la stessa attitudine sporty-chic, con l’inconfondibile cassa dalle 110 sfaccettature che ora è in acciaio sabbiato DLC (Diamond-Like Carbon), un trattamento che, lo ricordiamo velocemente, consente al metallo – rivestito di carbonio tramite deposizione di vapore chimico assistito al plasma – di evitare gli annosi problemi di abrasione, usura e corrosione. In elegante contrasto cromatico con il nero opaco della cassa – che misura 41 millimetri di diametro ed è impermeabile fino a 10 atmosfere di pressione – spicca invece il profilo ottagonale della base lucida in oro rosa su cui poggia la lunetta rotonda, così come in oro rosa lucido sono la tipica corona con bordo zigrinato e le 3 lancette – quelle Dauphine scheletrate di ore e minuti e la sfera a filo dei secondi/trotteuse – al centro del quale …

Vuoi leggere l’articolo nella versione integrale?Abbonati a Orologi.it!

ACQUISTA ONLINE LA RIVISTA