di Nicoletta Giannoni

Il modello automatico Mille Miglia GTS Azzurro, che Chopard propone in due splendide limited edition, interpreta i valori della “1000 miglia”, il mitico rally per auto classiche.

Slitta al prossimo ottobre l’edizione 2020 della storica gara di endurance, in programma a primavera ma posticipata a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19. Dal 1988 Chopard è Main Partner e Cronometrista Ufficiale della manifestazione e la celebra ogni anno con un modello esclusivo che incarna fedelmente lo stile distintivo del raduno. Mille Miglia GTS Azzurro vuole rappresentare un tributo adeguato alla storica corsa e un felice pronostico sulla ripresa della 38ma edizione, malgrado l’incognita coronavirus. Mille Miglia è dinamismo e sportività, sfida cavalleresca tra gentlemen drivers, che affrontano 1650 chilometri di strade, spesso tortuose e disagevoli, da Brescia a Roma e ritorno; una gara di regolarità per auto classiche da disputare entro stretti parametri di tempo, lungo un per- corso scandito da paesini pittoreschi, città, campagne e affollato da un pubblico entusiasta.
La Mille Miglia, orgoglio degli organizzatori bresciani e dell’Italia tutta, è nata nel 1927 per volontà degli aristocratici Aymo Maggi e Franco Mazzotti, entrambi appassionati piloti: era una gara di velocità senza stop, a parte i controlli cronometrici, lungo il percorso Brescia-Roma-Brescia (1600 km); quasi invariata è la distanza, pur con significative modifiche di percorso, e identico è il punto di partenza-arrivo della Mille Miglia attuale, che a partire dal 1977 è divenuta gara di regolarità a tappe.
Una corsa che mette a dura prova i piloti e le loro storiche vetture, come sa bene Karl-Friedrich Scheufele, il Co-Presidente di Chopard, che ha partecipato al rally per ben trenta volte e stavolta lo farà alla guida di una Mercedes 300 SL “Gullwing”, magnifica signora della strada. Una sfida che incarna il sogno più ambizioso dei gentlemen drivers ma anche di agguerrite concorrenti femminili, sempre più numerose, a dimostrazione che il pubblico delle signore sa farsi apprezzare in pista meglio che tra il pubblico del raduno.
Mille Miglia GTS Azzurro Power Control e Mille Miglia GTS Azzurro Chrono. Il cardine del loro fascino risiede nella tonalità …

Vuoi leggere l’articolo nella versione integrale?Abbonati a Orologi.it!

ACQUISTA ONLINE LA RIVISTA