Per i nuovi, preziosi orologi della linea allegra 25, dedicati al pubblico femminile, che vantano tutti uno stile unico e inconfondibile, quello di de Grisogono.

In occasione del 25° anniversario vetrine, lucidare i gioielli e portare i dell’entrata nel mondo dell’alta gioielleria e, in seguito, dell’orologeria, de Grisogono presenta la collezione di segnatempo e di gioielli Allegra 25, che va ad arricchire l’iconica linea presentata dalla Maison nel 2003 e dedicata alla figlia del fondatore Fawaz Gruosi, della quale porta il nome. A proposito del fondatore dell’azienda, i nuovi esemplari che presentiamo in queste pagine sono l’ennesima espressione della sua eccezionale creatività e di un percorso professionale straordinario iniziato all’età di 18 anni. La sua carriera comincia presso la gioielleria Torrini di Firenze come ragazzo di bottega addetto a pulire le vetrine, lucidare i gioielli e portare i caffè. Ben presto però si fa notare per le sue ottime capacità e per la sua sensibilità estetica e gli viene proposto di andare a Londra, nel negozio di Bond Street, dove rimane per sette anni ricoprendo il ruolo di Direttore. Nel 1978 Harry Winston lo contatta per la sua boutique di Gedda, in Arabia Saudita, dove si trasferisce e resta a vivere per ben 25 anni, spostandosi tra Parigi, Londra e New York e vendendo gioielli dal valore inestimabile. Dopo questa esperienza viene chiamato da Gianni Bulgari a Ginevra e in seguito decide di fondare, insieme a due amici, una società specializzata nell’acquisto e nella vendita di pietre preziose. Questo finché non gli viene l’idea di cominciare a disegnare personalmente dei gioielli, talmente particolari da riscuotere un immediato successo. Così apre a Ginevra il negozio de Grisogono Bijou et Objet d’Art dove espone creazioni dall’estetica audace che, da subito, hanno distinto il brand nel settore proprio grazie a una visione non convenzionale e contemporanea del design e dell’utilizzo di materiali preziosi, senza per questo non tenere in grande conto il passato e la tradizione artigianale. Tornando al presente, ancora oggi tutti i prodotti firmati de Grisogono propongono un’estetica attuale ed estremamente raffinata, proprio la stessa che vantano i nuovi modelli della linea Allegra 25. Ma guardiamoli da vicino. Il design degli orologi si compone di un nastro d’oro e di 29 anelli intrecciati e sovrapposti tra di loro che creano un movimento fluido e continuo grazie a un gioco sottile di volumi, di contrasti e di prospettive. Gli anelli e la parte superiore della lunetta bombata sono tempestati di diamanti incastonati in una danza di “serti neige”, vale a dire sono posizionati uno accanto all’altro giocando sui loro diversi diametri: questa straordinaria e composita lunetta illumina il quadrante posto in posizione decentrata verso l’alto. Il modello più prezioso presenta una cassa in oro rosa della misura di 41,7 millimetri con 449 diamanti bianchi, per circa 8,7 carati, che circonda il quadrante, anch’esso tempestato di 133 diamanti bianchi, circa 2,4 carati, dove sono ospitate le lancette per l’indicazione di ore e minuti e il logo della Casa al 12. Animato dal movimento al quarzo calibro SF10-47 e impermeabile fino a 3 atmosfere di pressione, questo esemplare è abbinato a un raffinato cinturino verde scuro realizzato in galuchat, una pelle di squalo conciata più volte utilizzata dalla Maison per i suoi segnatempo, e chiuso da una tripla fibbia déployante in oro rosa rivestita di 78 diamanti bianchi, circa 1,3 carati. Stesse dimensioni, caratteristiche tecniche e quantità di diamanti per la variante con la cassa in oro bianco, che è corredata da un cinturino blu notte in galuchat chiuso da una fibbia déployante in oro bianco. L’altro modello della collezione Allegra 25 è l’esemplare con cassa in oro rosa e diamanti bianchi e anelli sia lisci che rivestiti con pietre, per un totale di 182 diamanti, circa 4,3 carati. Il quadrante è in madreperla bianca con lancette per ore e minuti e il cinturino in galuchat, sempre bianco, è chiuso da una fibbia in oro rosa. Medesimi requisiti per la versione con cinturino in galuchat color fucsia mentre l’ultimo esemplare che presentiamo ha la cassa realizzata in oro bianco, impreziosita da 182 diamanti, il quadrante in madreperla ed è accompagnato da un cinturino viola in galuchat con fibbia déployante in oro bianco.
 
Vuoi leggere tutti gli articoli? Abbonati a Orologi.it!
 
ACQUISTA ONLINE LA RIVISTA