Rotazione di un pendolo o di un bilanciere da una posizione estrema all’altra (da “A” a “B”). Gli orologi vengono distinti anche dal numero di alternanze all’ora che il bilanciere compie (simbolo: A/h). I numeri di A/h che caratterizzano gli orologi da polso sono: 18.000, 19.200, 19.800, 21.600, 28.800, 36.000. Da un punto di vista teorico – a parità di accuratezza di costruzione – maggiore è il numero di A/h, maggiore può essere la precisione.

« Back to Glossary Index