Arresto composto da due parti: la ruota, che assomiglia vagamente ad una croce di Malta, ed il dito. Quest’ultimo è posto sull’albero del bariletto mentre la ruota è imperniata sul coperchio del bariletto. Il dispositivo consente di eliminare il primo e l’ultimo giro di carica della molla motrice, che sono quelli che forniscono l’energia di intensità più irregolare.

« Back to Glossary Index