(I due termini sono sinonimi) Particolare tipo di cronografo nel quale la grande lancetta è doppia, una sovrapposta all’altra con tanta accuratezza da sembrare una sola. È impiegato per rilevare il tempo di due fenomeni che hanno lo stesso inizio ma non terminano nello stesso momento: dopo la comune partenza, una delle due lancette può essere arrestata, consentendo così una prima misurazione, poi, riavviandola con la pressione su di un apposito pulsante, raggiunge di scatto l’altra lancetta in movimento alla quale si sovrappone, marciando poi di nuovo insieme. Si può ripetere all’infinito la sequenza citata. All’azzeramento, le due lancette possono essere riportate, una indipendentemente dall’altra, sullo zero del quadrante. Il dispositivo che presiede a tali funzioni è piuttosto delicato ed il cronografo sdoppiante è di costo abbastanza elevato.

« Back to Glossary Index