È quello che, con le sue oscillazioni, regola la velocità del ruotismo dell’orologio. Sono impiegati almeno quattro tipi diversi di organi regolatori: il bilanciere associato alla spirale, il pendolo, il diapason ed il quarzo. Maggiore è il suo isocronismo, maggiore è la precisione dell’orologio.

« Back to Glossary Index