In senso stretto: ulteriore durata di marcia dell’orologio dopo che è stato caricato e che ha funzionato per 24 ore: normalmente è di 10/16 ore. In senso più esteso indica, in alcuni orologi automatici, un piccolo quadrante, spesso a forma di settore, sul quale una lancetta mostra quante ore di carica rimangono all’orologio in quel momento. Il meccanismo che vi presiede è più complesso di quanto si potrebbe arguire.

« Back to Glossary Index