Sui cronografi medicali è impiegata per calcolare rapidamente il numero di pulsazioni al minuto (frequenza cardiaca).
Può essere basata su 10 o 15 o 30 pulsazioni. Si fa partire il cronografo alla percezione della prima pulsazione e lo si arresta quando si conta l’ultima sulla quale è basata la scala (ad es.: 15). La grande lancetta indica direttamente sulla scala il numero di pulsazioni al minuto.

« Back to Glossary Index