Dispositivo inventato da A.L. Breguet, brevettato nel 1801, per annullare le differenze di marcia che mostra l’orologio nelle diverse posizioni verticali. È costituito da una gabbia mobile che supporta la ruota di scappamento, l’àncora ed il bilanciere-spirale. Questa gabbia gira su se stessa ed il suo centro di rotazione è lo stesso di quello del bilanciere. Ne risulta che quest’ultimo cambia continuamente di posizione come se l’intero orologio girasse su se stesso: i ritardi che l’orologio può accusare in una posizione vengono così annullati dagli anticipi che registra nella posizione opposta. Il meccanismo è molto delicato ed è ritenuto uno dei più ingegnosi di tutta l’orologeria. V. anche Carousel.

« Back to Glossary Index