Il team speciale scelto da Eberhard & Co. l’insuperabile coppia Vesco e Guerini trionfa al gran premio nuvolari 2017
e si aggiudica la sesta vittoria consecutiva

18 settembre 2017- Si è conclusa ieri a Mantova la 27a edizione della celebre gara di auto d’epoca dedicata al mitico pilota Tazio Nuvolari che ha visto sul gradino più alto del podio l’equipaggio n.84 composto da Andrea Vesco e Andrea Guerini – con una BMW 328 del 1939. Lo Special Team scelto da Eberhard per “vestire” i propri colori, ha dimostrato per tutto lo svolgimento della gara una tenuta e una tenacia formidabili che hanno permesso loro di collezionare il sesto titolo consecutivo.

Una gara sudata fino all’ultimo secondo con un testa a testa serratissimo con l’equipaggio italo-argentino formato da Juan Tonconogy e Barbara Ruffini alla guida di una Bugatti TYPE40 del 1927, classificatosi al 2° posto. Grande prova anche per il terzo equipaggio classificato, Belometti – Vavassori con una Fiat 508 Balilla Spider Sport del 1932.

Questa nuova vittoria mette in evidenza la straordinaria bravura dei campioni in carica, che per questa edizione avevano scelto di gareggiare con un’auto dal coefficiente inferiore rispetto agli scorsi anni. A tenere il loro tempo, con la puntualità che da 130 anni contraddistingue il Brand, Official Timekeeper della manifestazione, le lancette degli orologi di Eberhard & Co.

Come sempre incredibile il riscontro di pubblico per il due volte campione mondiale di rally Miki Biasion, che grazie al connubio con Eberhard di cui è Brand Ambassador, continua a cimentarsi con la regolarità migliorando anche in questa disciplina i suoi risultati. Con la sua navigatrice Laura Ciarallo ha tagliato il traguardo al 94esimo posto.

La Squadra di casa, il Classicteam Eberhard, nonostante una serie di sfortunati ritiri, è riuscita comunque a piazzarsi con tre equipaggi nei primi 20 posti della classifica con gli equipaggi Barcella – Ghidotti, Salvinelli – Ceccardi e Sisti – Corneliani,

Dei 300 equipaggi ufficialmente partiti per affrontare i 1050 km di percorso, ben 256 hanno tagliato il traguardo dopo aver attraversato città straordinarie fra le quali Urbino, Arezzo, Siena, Ferrara, passando anche per gli autodromi di Modena e Misano e per paesaggi di suggestiva bellezza.

Il Gran Premio Nuvolari si è confermato anche quest’anno per partecipanti e spettatori un grande successo e un’avventura unica. Appuntamento al prossimo anno!