Anche molto importante e della quale sono fierissima! Di cosa sto parlando Dell’orologio oggetto della nostra cover story, un orologio da donna! E un orologio da donna veramente speciale perché coniuga perfettamente l’estetica e la tecnica.

Per quanto riguarda l’estetica, basta guardarlo: metallo prezioso, pietre preziose a non finire, quadrante altrettanto prezioso e ricercato, e un prezioso charm sul lato sinistra della carrure! Ma non si tratta solo di un altro prezioso elemento dell’orologio bensì del mezzo grazie al quale è possibile attivare la ripetizione minuti! Si, perché il Diva Finissima Ripetizione Minuti regala ai polsi femminili, e nasce proprio per loro!

Un oggetto prezioso anche, e direi soprattutto, dal punto di vista tecnico! Ecco spiegato il perché delle parole che ho scelto per il titolo e per l’inizio del testo di questa pagina: perché un orologio da donna in copertina non è proprio una scelta molto comune in questo settore, storicamente, non lo si può negare, declinato al maschile, e quindi è facile trovare orologi-gioiello dedicati ai polsi femminili ma assolutamente meno
comune trovare orologi con complicazioni importanti e interessanti dedicati, dal progetto, alle signore.

Naturalmente, e come sempre, d’altronde, sono molti gli orologi di cui vi parliamo, e
tutti portano sul quadrante “firme” eccellenti, come Patek Philippe, Rolex, De Bethune, Bovet 1822… ma mi fermo, per il solito tradizionale motivo, ovvero non svelarvi tutti i contenuti prima ancora che abbiate sfogliato il fascicolo.

E vi do appuntamento al prossimo numero, il 320, che vi sorprenderà per lo stesso motivo, ancora una scelta tutta al femminile per la cover story… e che cover story!

D’altronde, che siano oggetto di cover stories o no, gli orologi sono tutti, sempre, la nostra passione!