Venezia, Settembre 2018 – “Gli esseri umani sanno fare meglio delle macchine”. È questo il messaggio e la missione di Homo Faber – Crafting a more human future, un progetto voluto e curato dalla Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship, l’istituzione che riunisce i più riconosciuti protagonisti dei mestieri d’arte a livello europeo. Un evento unico che si svilupperà lungo un percorso suggestivo e affascinante all’interno della Fondazione Giorgio Cini, per celebrare la maestria artigiana europea ed incoraggiare un movimento culturale che valorizzi i principi insiti nei maestri d’arte e ne assicuri la futura sopravvivenza.

In questa cornice esclusiva non poteva mancare Eilean. Questo splendido ketch bermudiano di 22 metri è stato selezionato dai curatori dell’iniziativa come ambasciatore della tradizione artigianale dei maestri d’ascia, che continuano a mantenere l’arte del restauro integrale e filologico delle imbarcazioni d’epoca, preservando l’originalità di forme, caratteristiche e materiali. Eilean ha vissuto infatti un restauro filologico, durato oltre tre anni, che ha permesso di recuperare completamente la barca dallo stato di degrado e totale abbandono in cui versava al momento del ritrovamento.

Recuperata ad Antigua nel 2006, Eilean è stata trasportata in Italia e successivamente affidata alla squadra di maestri artigiani del celebre cantiere navale Francesco Del Carlo di Viareggio. Nel giro di tre anni le loro mani esperte hanno saputo ridare nuova vita a questo meraviglioso gioiello del mare. Il due alberi è figlio di un progetto del 1936 dei leggendari cantieri scozzesi Fife, il cui prestigio delle imbarcazioni costruite artigianalmente è rimasto immutato fino ai nostri giorni.

Il restauro di Eilean è la dimostrazione del rispetto che l’industria del lusso nutre nei confronti della tradizione artigianale, e del suo impegno per sostenere i mestieri d’arte e assicurarne la sopravvivenza. Un’etica condivisa da altre 20 maison europee, che nella sezione Discovery and Rediscovery (Scoprire… e riscoprire) di Homo Faber metteranno in mostra le tecniche rare e la straordinaria perizia che sono alla base dei loro prodotti.

Dopo gli impegni delle diverse tappe del Mediterraneo in occasione del circuito internazionale di barche d’epoca Panerai Classic Yachts Challenge, Eilean sarà ormeggiata dal 14 al 30 settembre nell’isola di San Giorgio Maggiore. Il pubblico potrà ammirare il magnifico lavoro compiuto dai maestri d’ascia in questo meraviglioso esempio di autenticità, competenza e artigianalità.