Uno straordinario cortometraggio girato in Namibia celebra la passione di Hamilton per il mondo del cinema e per quello dell’aviazione.

Da sempre la Casa orologiera Hamilton, fondata nel 1892 a Lancaster, in Pennsylvania, condivide con gli amanti del genere la passione per quella che, a ragione, è stata designata come la settima arte, il cinema. E questo non solo perché ciò che si proietta sul grande schermo regala delle grandissime emozioni capaci di coinvolgere a 360 gradi tramite le immagini e i suoni, ma anche perché un film è il frutto di un lavoro corale, volto a realizzare un armonico insieme composto dalla recitazione degli attori, dalle scenografie, dalle ambientazioni, passando per i costumi, la musica e le luci. A realizzare l’opera contribuiscono quindi una vasta serie di figure professionali: oltre al regista i montatori, i direttori della fotografia, i tecnici specializzati, i costumisti, i truccatori e via dicendo, che lavorano in sinergia curando ogni minimo dettaglio e puntando sempre alla perfezione del prodotto. La collaborazione di Hamilton con questo mondo è cominciata nel lontano 1932 quando, nel film Shanghai Express, star del calibro di Marlene Dietrich e Clive Brook indossarono gli orologi Flintridge e Piping Rock. Altra significativa apparizione sul grande schermo di un modello firmato Hamilton, il Frogman, è del 1951, nella pellicola Le rane del mare, ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, al polso di un gruppo di sommozzatori della Marina statunitense. Ma uno dei film più famosi che ha visto la partecipazione della Casa statunitense è 2001 Odissea nello spazio, il capolavoro di Stanley Kubrick che chiese all’azienda di realizzare per questa opera un orologio da polso e uno da tavolo. A questi film ne sono seguiti molti altri, in tutto oltre 500, tra cui Pearl Harbor di Michael Bay e Interstellar, diretto da Christopher Nolan, solo per citare alcuni titoli. A tutto questo c’è da aggiungere che, per fornire l’orologio giusto per ogni opera cinematografica, occorrono molti mesi di lavoro in cui si progetta, si sviluppa, si modifica o si perfeziona un segnatempo, così che sia perfettamente adatto al …

Vuoi leggere l’articolo nella versione integrale?Abbonati a Orologi.it!

ACQUISTA ONLINE LA RIVISTA