Dedicati al famoso esploratore inglese, i nuovi modelli tradition captain cook mkii automatic limited edition e tradition captain cook mkiii automatic di rado si ispirano nel design, sapientemente rivisitato in chiave attuale, a un subacqueo creato nel 1962. impermeabili fino a 220 metri di profondità, questi due esemplari confermano, ancora una volta, la capacità della casa di lengnau di realizzare segnatempo innovativi, anche dal punto di vista dei contenuti tecnici

Noto per il suo spirito pionieristico e per le sue soluzioni all’avanguardia, Rado è un marchio famoso nel mondo anche per l’utilizzo di materiali rivoluzionari nonché per la creazione di alcuni tra gli orologi più resistenti al mondo. Non a caso la filosofia aziendale, su cui si basano le scelte produttive, dice “se possiamo immaginarlo, possiamo farlo”, ed è valida ancora oggi. Forte della sua tradizione, dunque, la Casa propone una nuova reinterpretazione di un classico degli anni ‘60 che era stato progettato per resistere all’acqua, caratteristica molto innovativa per quei tempi.

Era esattamente il 1962 quando fu lanciato questo primo segnatempo subacqueo che ora viene riproposto, rivisitato in chiave attuale, con il nome di Tradition Captain Cook MKII Automatic Limited Edition. La collezione di cui fa parte si ispira alle imprese del celebre esploratore inglese, vissuto nel XVIII secolo, che percorse rotte sconosciute fino a giungere alle coste del Pacifico, mai scoperte fino ad allora, avvalendosi solo delle sue conoscenze di cartografia e di astronomia e, naturalmente, di una buona dose di coraggio e di spirito di avventura.

Ma torniamo all’orologio, che presenta una cassa delle dimensioni di 37 x 40,6 millimetri realizzata in acciaio lucido con un profilo dalle linee smussate, dello spessore di 14,3 millimetri, sul quale sono alloggiate la corona di carica e quella per la regolazione della ghiera girevole interna in grado di misurare i tempi di immersione fino a 80 minuti, entrambe a vite e personalizzate con il logo dell’ancora, simbolo della Casa.

Protetto da un vetro zaffiro “box-shaped” con trattamento antiriflesso su entrambi i lati e con nel mezzo una piccola ancora nera metallizzata, il quadrante nero opaco ospita indici applicati color rodio trattati con SuperLuminova, ghiera girevole rossa e bianca, anch’essa con indici luminescenti così come le lancette per l’indicazione di ore e minuti e la sfera ad ago per i secondi con terminale di forma rettangolare.

In corrispondenza del 3 è posizionata la finestrella quadrata del datario mentre al 12 trovano posto il nome del marchio applicato e la finestrella con l’ancora mobile su sfondo rosso chiusa da un vetro zaffiro. Il fondello a vite è decorato con l’immagine di tre cavallucci marini e riporta incisa la scritta “LIMITED EDITION ONE OUT OF 1962”.

Impermeabile fino a 220 metri di profondità, il Tradition Captain Cook MKII è animato dal movimento automatico ETA C07.611, con 25 rubini e 80 ore di riserva di carica, ed è accompagnato da un bracciale realizzato in acciaio lucido con sette file di maglie – quelle centrali “a grana di riso” – e chiuso da una fibbia déployante personalizzata; con l’orologio viene fornito anche un cinturino intercambiabile NATO nero con fibbia ad ardiglione in acciaio.

Sempre appartenente alla stessa linea abbiamo fotografato il modello Tradition Captain Cook MKIII Automatic, che sfoggia anch’esso l’aspetto del subacqueo originale del 1962 con l’aggiunta di un tocco di modernità. A cominciare dalle dimensioni extralarge della cassa, che misura 46,8 x 48,3 millimetri, realizzata in titanio grado 5 temprato e sabbiato – materiale in grado di offrire un’eccellente resistenza ai graffi – e che si adatta a qualsiasi polso garantendo il massimo del comfort e della vestibilità grazie alle anse smussate.

Sul profilo, dello spessore di 13,9 millimetri, sono alloggiate le due corone a vite sempre in titanio ma con rivestimento PVD lucido e personalizzate. Anche in questo caso a protezione del quadrante è posto un vetro zaffiro con rivestimento antiriflesso su entrambi i lati e con al centro una piccola ancora. Sul quadrante nero sunray sono ospitati indici applicati in bianco e in giallo trattati con SuperLuminova, la ghiera girevole, sempre con indici in bianco e giallo, la lancetta luminescente per le ore bianca mentre le sfere per l’indicazione dei minuti e dei secondi sono gialle, così come lo sfondo dell’ancora mobile e l’indicazione dell’impermeabilità garantita fino a 220 metri di profondità.

In corrispondenza del 3 troviamo la finestrella con la data e il giorno della settimana e al 6 il nome del marchio e del modello. Il fondello a vite, decorato nella parte centrale con l’incisione di tre cavallucci marini su un fondo “a onde”, riporta le caratteristiche tecniche dell’orologio che monta il calibro automatico ETA C07.621, con 25 rubini e una riserva di carica di 80 ore.
Questo modello è abbinato a un cinturino nero in tessuto con cuciture grigie chiuso da una fibbia déployante in acciaio personalizzata.
 
Vuoi leggere altri articoli? Abbonati a Orologi.it!
 
ACQUISTA ONLINE LA RIVISTA