Variazioni in tre tempi di un modello iconico Il marchio orologiero svizzero Mido lancia una trilogia di edizioni limitate sul tema “passato, presente, futuro”, per sottolineare l’atemporalità delle sue creazioni e rendere omaggio all’eredità dell’orologeria.

Nel 2018, il brand festeggia infatti il suo 100° anniversario e celebra i valori che costituiscono da un secolo il suo DNA: design senza tempo, materiali di qualità e innovazione tecnologica. Nel rispetto della tradizione della collezione Baroncelli, ispirata all’Opera di Rennes e alla sua formidabile ricchezza estetica e tecnica, i tre modelli incarnano diversi momenti della storia del marchio, nonché il suo sguardo risolutamente rivolto al futuro: gli anni 1918, 2018 e 2118. Sommo tempio della lirica, l’Opera di Rennes si distingue per la sua architettura rotondeggiante. Curve appena accennate e profili armoniosi, tipici della tradizione neoclassica, ne fanno un monumento interessante. Le forme raffinate della collezione Baroncelli rendono omaggio all’eleganza senza tempo dell’edificio.

Basandosi sul modello Baroncelli in acciaio 316L lucido, i tre orologi sfoggiano un diametro di 38 mm, con cassa tripartita, scrigno di un movimento elaborato e finemente decorato. Numerati, sono inoltre impreziositi dalla firma 100th Anniversary e prodotti in edizione limitata, in un numero di esemplari pari all’anno commemorativo.

Baroncelli 1918

Strizzando l’occhio alla data di fondazione di Mido, il modello che incarna la tradizione del marchio è limitato a 1918 esemplari. In base al modello, la cassa in acciaio lucido con trattamento PVD oro rosa svela un delicato quadrante avorio laccato lucido. Le lancette delle ore e dei minuti sono a foglia battuta e arrotondata. Impreziosito dal cinturino stile coccodrillo marrone lucido, questo segnatempo chic e discreto ricorda gli orologi smaltati di una volta e rende quindi omaggio all’eredità della casa Mido. Il calibro della piccola complicazione del Baroncelli 1918 è caro al marchio, poiché la lancetta dei piccoli secondi era già presente nelle collezioni del 1934. Un’evocazione dell’eleganza antica eppur senza tempo, per festeggiare a dovere il centenario di Mido.

Baroncelli 2018

Celebrativo di un secolo di Mido, il Baroncelli 2018 è contemporaneo ed equilibrato, una ventata fresca e sobria sempre in linea con la tradizione della collezione, grazie alla cassa in acciaio lucido e al quadrante bianco laccato lucido. Fedele ai valori del marchio, si fa portavoce dei codici classici della collezione, come lo testimoniano le lancette e la forma. Anche il cinturino con fibbia pieghevole in acciaio lucido è in sintonia perfetta col presente. Un segnatempo raffinato che si integra in tutto e per tutto al nostro universo quotidiano…

Baroncelli 2118

Mido si proietta fiducioso nel futuro e il modello 2118 ne è la prova. Impertinente e audace, è un segnatempo dall’estetica contemporanea, emblema di una sobrietà sofisticata, grazie alla cassa in acciaio lucido con trattamento PVD nero e quadrante antracite con finiture di qualità ineccepibile. Il trattamento satinato con motivo solei consente infatti di catturare e diffondere la luce, per creare affascinanti giochi di specchi. La lancetta dei piccoli secondi è laccata di bordeaux. Il cinturino in tessuto Cordura® è stato concepito per resistere nel tempo restando intramontabile e si distingue inoltre grazie alla piastrina metallica con l’incisione 100th Anniversary.

Il lancio dei tre modelli nell’aprile del 2018 segna il 100° anniversario del marchio, nell’ambito dei festeggiamenti che scandiscono l’intero anno. Presentati in un cofanetto speciale con certificato numerato, gli orologi sono disponibili rispettivamente in 1918, 2018 e 2118 pezzi.