Foto di Dario Tassa

L’ottagono, figura geometrica dai molteplici significati simbolici è una fonte inesauribile di ispirazione per Bulgari nella creazione di collezioni di orologi originali ed esclusivi, come i nuovi modelli della linea Octo Roma e Octo Ultranero.

Ambasciatore nel mondo del lusso e dell’eccellenza del made in Italy, il marchio Bulgari vanta una prestigiosa tradizione lunga oltre un secolo, iniziata dall’argentiere greco Sotirios Voulgaris che, da un piccolo villaggio dell’Epiro, Kalarites, si trasferì in Italia, prima a Napoli, nel 1881, e poi, tre anni dopo, nel 1884, a Roma. Qui aprì insieme al suo socio Demetrio Kremos una gioielleria in Via Sistina dove esponeva le sue creazioni in argento e il successo fu tale che, qualche anno dopo, inaugurò una nuova sede in Via Condotti e anche un’esclusiva produzione di gioielli realizzati con metalli e pietre preziose.

Da allora, tutte le creazioni della Casa si sono sempre contraddistinte per uno stile inconfondibile che si ispira alla tradizione ma la reinterpreta con originalità e con scelte assolutamente uniche basate sempre su principi di eccellenza in grado di andare incontro alle aspettative di una clientela sempre più esigente e di un mercato in continua evoluzione.

E lo stesso discorso vale anche per gli orologi che Bulgari comincia a produrre nel 1977, con il lancio del suo primo modello, il BVLGARI-BVLGARI, e che prosegue negli anni seguenti anche grazie alla fondazione, nel 1980, della manifattura Bulgari Time con sede in Svizzera. Anche nel campo dell’orologeria la Casa riesce a esprimere la stessa creatività, frutto di un’attenta cura nella selezione dei materiali, sempre eccellenti, nelle lavorazioni rifinite al dettaglio, nella produzione di contenuti tecnici di prima qualità e, soprattutto, nella proposta di soluzioni estetiche del tutto inedite.

Ne sono un esempio gli orologi Octo che presentiamo in queste pagine, variazioni sul tema della figura geometrica dell’ottagono. La scelta non è casuale perché dietro a questo poligono si nascondono significati particolari, a partire proprio dal numero 8, di grande importanza nel Cristianesimo – la fonte battesimale, per esempio, ha 8 lati -, in quanto simbolo di resurrezione, di rinnovamento e di eternità. Nelle religioni pagane questo numero rappresentava l’infinito e in quella Buddista è considerato il numero dell’equilibrio cosmico.

Bulgari reinterpreta questa figura così ricca di simbolismo anche nei nuovi orologi Octo Roma che, nel loro nome, all’ottagono affiancano anche quello della città eterna, da sempre altra inesauribile fonte di ispirazione per il marchio grazie alle sue atmosfere e alla sua maestosa bellezza architettonica.

Questi modelli da uomo propongono una cassa dalle linee smussate, meno spigolose e dalle proporzioni perfettamente bilanciate e che, pur conservando la sua robustezza, è stata rielaborata per garantire maggiore comfort al polso: la misura di quella dell’esemplare in oro rosa, come per tutti gli altri della collezione, è di 41 millimetri di diametro e si caratterizza per un profilo, dello spessore di 10,55 millimetri, delimitato da anse squadrate e con al centro la corona scanalata e decorata sulla sommità con un inserto in ceramica. Circondato da una lunetta ottagonale e protetto da un vetro zaffiro antigraffio e con trattamento antiriflesso su entrambi i lati, il quadrante marrone scuro sunray laccato ospita numeri arabi al 6 e al 12 e indici applicati a mano in oro rosa, così come le lancette per ore e minuti scheletrate e sfaccettate, mentre la sfera dei secondi è ad ago; in corrispondenza del 3 è posizionata la finestrella quadrata del datario e sotto al 12 il nome della Casa. Un vetro zaffiro posto sul fondello chiuso da quattro viti permette di ammirare il movimento a carica automatica che anima l’orologio, il calibro BVL 191 S con 28.800 alternanze orarie, 26 rubini, finiture Côtes de Genève, smussatura e decorazione colimaçonnage e 42 ore di riserva di carica. Questo modello, che, come gli altri, ha un’impermeabilità garantita fino a 5 atmosfere di pressione, è accompagnato da un cinturino marrone in alligatore della larghezza di 26,5 millimetri e chiuso da una fibbia ad ardiglione in oro rosa personalizzata con il logo del marchio.

Stesse misure e stesse caratteristiche tecniche per il modello bicolore con la cassa in acciaio e oro rosa e quadrante silver, sempre abbinato a un cinturino in pelle di alligatore marrone con fibbia ad ardiglione in acciaio. Abbiamo fotografato anche le versioni dell’Octo Roma con la cassa in acciaio e quadrante silver, lancette, numeri e indici applicati a mano e rodiati e cinturino nero in alligatore, e con quadrante nero e bracciale in acciaio chiuso da una fibbia déployante e, infine, la versione in acciaio del modello con il quadrante marrone laccato con “solarizzazione” e cinturino in alligatore dello stesso colore.

Design grintoso e contemporaneo per la collezione Octo Ultranero, anch’essa dedicata ai polsi maschili, che si arricchisce di due nuove interpretazioni: con il quadrante interamente nero o nero con indici e lancette rosse a contrasto. La cassa ottagonale in acciaio trattato DLC nero – così come la corona a vite con inserto in ceramica nera – ha un diametro di 41 millimetri per uno spessore di 11,05 millimetri ed è sormontata da una lunetta tonda che circonda il quadrante nero lucido protetto da un vetro antigraffio e antiriflesso su entrambi i lati: sulla sua superficie sono ospitati numeri arabi e indici applicati a mano, lancette scheletrate e sfaccettate per ore e minuti, la sfera ad ago per i secondi e il datario in corrispondenza del 3. Anche in questo caso, un vetro zaffiro mette a vista il movimento a carica automatica che anima l’orologio, il calibro BVL 191 montato su cuscinetti a sfera in ceramica, con 28.800 alternanze orarie, 26 rubini, decorazioni Côtes de Genève, perlage e finitura smussata, riserva di carica di 42 ore. Impermeabile fino a 10 atmosfere di pressione, l’Octo Ultranero è accompagnato da un cinturino integrato in caucciù chiuso da una fibbia ad ardiglione in acciaio trattata D.L.C. nero.