Dal 2006 Rolex è al fianco del Teatro alla Scala, di cui è Orologio Esclusivo e partner della serata inaugurale del 7 dicembre, nonché del programma “Grandi Artisti alla Scala” e del Concerto di Natale. Quest’anno il Marchio svizzero ha deciso di compiere un passo ulteriore sulla strada di questa lunga e proficua collaborazione, sostenendo anche il Museo Teatrale alla Scala, di cui diventa partner istituzionale per 5 anni.

Aperto nel 2013, il Museo propone oggi una delle più importanti raccolte di memorabilia del teatro musicale, oltre a conservare la Biblioteca “Livia Simoni”, con oltre 140.000 volumi dedicati a teatro, musica e scenografia.

Da parte sua, Rolex vanta un lungo sodalizio con il mondo delle arti, e in particolare con la musica. Risale agli anni ’70, infatti, la partnership con la soprano neozelandese Dame Kiri Te Kanawa, seguita negli anni da grandi artisti quali la mezzosoprano italiana Cecilia Bartoli, il tenore francese Benjamin Bernheim, il tenore spagnolo Plácido Domingo, il direttore d’orchestra venezuelano Gustavo Dudamel, il tenore peruviano Juan Diego Flórez, il tenore tedesco Jonas Kaufmann e la soprano bulgaro-svizzera Sonya Yoncheva.

Oltre al Teatro alla Scala, Rolex è anche partner della Royal Opera House di Londra, del Metropolitan Opera di New York, dell’Opéra National de Paris e di due eventi per la musica classica, il Festival di Salisburgo e l’Orchestra Filarmonica di Vienna.