Brand di rilievo nel settore dei subacquei professionali, Squale viene fondato a Neuch.tel nel 1959 dall’imprenditore Charles von Büren e riscuote da subito un notevole successo. Nomi importanti dell’industria indipendente svizzera cominciano a interessarsi al Marchio, commissionando a Büren casse e altri componenti per i propri modelli diver.

La fama di questi pionieristici orologi da immersione precisi e ultraresistenti cresce così a dismisura nel corso di tutti gli anni ’60 e ’70 con esemplari iconici, in catalogo ancora oggi, come le referenze 2002 e soprattutto la 1521.

Tra le caratteristiche principali dei segnatempo, la sgargiante sfera dei minuti, elemento fondamentale per calcolare i tempi di immersione con l’ausilio dell’immancabile ghiera girevole unidirezionale. Per una maggiore affidabilità, si era infatti deciso di darle più risalto colorandola di arancione e trattandola con abbondante materiale luminescente – al pari della sfera delle ore e degli indici -, trasformandola così nel simbolo della Casa. Intanto, sempre negli anni ’70, grazie alla partnership con la famiglia Maggi il Marchio viene lanciato sul mercato italiano: e sarà proprio la famiglia Maggi che lo rileverà negli anni ’80 e lo gestirà a Milano in piena autonomia fino al rilancio importante sui mercati internazionali a partire dal 2005, con il successivo ritorno della produzione in Svizzera, a Grenchen.

Collezione simbolo di Squale, una delle prime prodotte dalla Casa, è la serie 1521 con grado di impermeabilità garantito fino a 500 metri. Il modello più recente è la ref. 1521FULLWT realizzata in esclusiva per il mercato italiano mantenendo naturalmente i principali elementi distintivi della collezione. Oltre al movimento automatico Swiss made, che in questo caso è il calibro Sellita SW 200-2 con 26 rubini, 28.800 alternanze orarie (4 Hz), 38 ore di riserva di carica, abbiamo infatti la cassa in acciaio 316L di 42 millimetri con corona a vite al 4 parzialmente inglobata nella carrure, ghiera girevole unidirezionale antiscivolo in alluminio (120 click) con punto fosforescente al 12, cristallo zaffiro piatto antigraffio e antiriflesso, fondello a vite in acciaio pieno, cinturino nero “Tropic” in caucciù con fibbia ad ardiglione.

Il quadrante è completamente trattato con SuperLumiNova®, in un’inedita versione bianca con sfere laccate nere in contrasto e datario al 3. Con un quadrante “full luminous”, diventa infatti obsoleta e viene eliminata la storica lancetta dei minuti arancione ma non l’emblematico colore, che ritroviamo sugli indici ai quarti. Lancetta arancione luminescente che invece possiamo ammirare in evidenza sul quadrante blu soleil del 1521 Ocean Mesh gi. in collezione, sempre con cassa in acciaio di 42 millimetri impermeabile 50 atmosfere e calibro automatico Sellita SW 200-2. E, come dichiara il nome, minuto di un bel bracciale in acciaio con maglia (“mesh”) tipo Milano.

CASSA in acciaio. Diametro 42 millimetri. Corona e fondello a vite. Ghiera girevole unidirezionale in alluminio. Vetro zaffiro antigraffio e antiriflesso. Impermeabilità garantita fino a 500 metri.

QUADRANTE bianco luminescente.

MOVIMENTO meccanico a carica automatica Sellita SW 200-2, 38 ore di riserva di carica, 26 rubini, 28.800 alternanze orarie. Funzioni: ore, minuti, secondi, datario. CINTURINO in caucciù. REF. 1521FULLWT

CASSA in acciaio. Diametro 42 millimetri. Corona e fondello a vite. Ghiera girevole unidirezionale in alluminio. Vetro zaffiro antigraffio e antiriflesso. Impermeabilità garantita fino a 500 metri.

QUADRANTE blu.

MOVIMENTO meccanico a carica automatica Sellita SW 200-2, 38 ore di riserva di carica, 26 rubini, 28.800 alternanze orarie. Funzioni: ore, minuti, secondi, datario.

BRACCIALE in acciaio.

REF. 1521OCN.ME20