Mancano meno di due settimane alle Finali Next Generation ATP che vedranno affrontarsi gli 8 migliori giovani under 21 del panorama tennistico internazionale. Quest’anno il brand svizzero di orologi TAG Heuer rafforza la sua presenza nel mondo del tennis grazie ad una partnership con la Federazione Italiana Tennis (FIT) diventando l’Orologio e il Timekeeper Ufficiale dell’innovativo evento di fine stagione che porta in scena le future stelle dell’ATP World Tour.

Da quest’anno TAG Heuer è partner di Next Gen ATP Finals, l’evento si terrà dal 6 al 10 Novembre a Milano Fiera (Rho). La nuova partnership è stata svelata venerdì 19 ottobre a Milano durante una conferenza stampa alla presenza del Presidente della FIT Angelo Binaghi, dell’Executive Chairman & President di ATP, Chris Kermode e di Dominic Wolz, Sponsoring Director di TAG Heuer, insieme ad altre personalità.

Questa partnership prevede che TAG Heuer, conosciuto per la sue rivoluzioni tecniche, estetiche e commerciali apportate nei quasi 160 anni della sua vita, integri la Live Technology Occhio di Falco con l’orologio TAG Heuer Connected, al polso degli arbitri che officeranno il torneo. TAG Heuer fornirà inoltre l’orologio all’interno del campo e lo Shot Clock, che scandisce il tempo massimo di 25 secondi che può trascorrere fra un punto e l’altro. Una fase del gioco decisamente #dontcrackunderpressure.

La presenza di uno Shot Clock TAG Heuer al torneo è uno step naturale per un brand che è stato partner degli eventi sportivi più intensi ed eccitanti in tutto il mondo, cronometrando i campioni mentre si spingono oltre i loro limiti, raggiungendo l’impossibile e non cedendo mai alla pressione.

Angelo Binaghi, Presidente della Federazione Italiana Tennis, dichiara: “Le Next Gen ATP Finals sono onorate che TAG Heuer si sia unito a questo eccitante e innovativo evento che porta in scena le future star del tennis. Nonostante sia solo al suo secondo anno, questo torneo ha già guadagnato interesse globale grazie al suo approccio innovativo nella presentazione di questo sport nella sua fase di sviluppo. La Federazione Italiana Tennis è pronta per una nuova edizione delle Finals insieme ad ATP e Coni Servizi con il supporto della Fondazione Fiera Milano, Ente Fiera, Regione Lombardia e il Municipio di Milano. Pensiamo che questo evento non solo sarà molto entusiasmante, ma sarà anche capace di rispondere pienamente alla necessità di produrre un grande palcoscenico per i futuri campioni globali di tennis. Siamo inoltre convinti che le Next Gen ATP Finals confermeranno Milano come una città strategica per il movimento tennistico nazionale e internazionale.

Il CEO di TAG Heuer Jean-Claude Biver ha affermato: “Siamo molto felici di essere partner di un evento innovativo, alternativo e giovane come le Next Gen ATP Finals. Condividiamo gli stessi valori e crediamo fermamente nel futuro di questi giovani talenti pieni di promesse, come il nostro Friend of the Brand Denis Shapovalov. Il nostro ruolo di Official Timekeeper attesta la nostra competenza di cronometristi d’avanguardia di alcuni degli eventi sportivi più importanti al mondo.

Molte delle promesse mondiali si sono già assicurate un posto nell’esclusivo evento di fine stagione. Il canadese Shapovalov, che ancora una volta si aggiudica le posizioni principali nella ATP Race di Milano, è Friend of the Brand TAG Heuer, aggiungendosi alla lunga lista di leggendari ambassadors sportivi del brand. Il canadese ha affermato: “Mi congratulo con TAG Heuer per essere diventato l’Official Timekeeper delle Next Gen ATP Finals di Milano. L’anno scorso mi sono qualificato alle Next Gen ATP Finals ed è stata un’esperienza memorabile. Come Brand Ambassador di TAG Heuer sono entusiasta che abbia scelto di supportare le Next Gen Finals che sono un’importante vetrina per le generazioni più giovani dell’ATP per mostrare al mondo il loro talento e le loro abilità.” Oltre al coinvolgimento di TAG Heuer con l’orologio sul campo, lo Shot Clock da 25 secondi, la tecnologia

Live Occhio di Falco unita a quella del TAG Heuer Connected Watch usata dagli arbitri, le Next Gen ATP Finals del 2018 prevedono numerose altre innovazioni apportate con successo nel corso della prima edizione dello scorso anno.

Innovazioni che includeranno il match al meglio dei 5 set con i set più corti a 4 (tie-break sul 3 pari) L’abolizione del “Let” e il coaching permesso tramite auricolari. Il riscaldamento sarà ulteriormente ridotto di un minuto (da 5 a 4) a partire dall’ingresso in campo del secondo giocatore. I giocatori utilizzeranno un porta asciugamani posizionato a fondo campo così da sollevare i raccattapalle dall’onere di porgere loro le salviette. Come lo scorso anno, il pubblico potrà muoversi liberamente durante il gioco e rimarrà anche il limite di un solo medical time a partita.