TAG Heuer torna sulle strade siciliane per scandire il tempo della mitica ‘Cursa’.
Va in scena il restyling della collezione Carrera, la serie di cronografi che rappresenta il filo conduttore tra orologeria e motori, reinterpretata quest’anno in occasione dei 160 anni della Maison svizzera di strumenti di cronometraggio e cronografi sportivi di prestigio.

Un «cruscotto di un’auto da corsa per il polso»: questa una delle prime definizioni che TAG Heuer ha dedicato alla serie Carrera in occasione del suo lancio nel 1963. Una dichiarazione d’intenti e un perfetto ritratto della vocazione motoristica del nuovo cronografo ideato da Jack Heuer per rispondere alle esigenze di piloti professionisti e gentleman driver che chiedevano un segnatempo da polso dalla massima chiarezza e leggibilità, per essere indossato alla guida sulle strade più impegnative.
Nel 2020 TAG Heuer Carrera torna in pista alla Targa Florio Classica con un restyling realizzato in occasione dei 160 anni della Maison orologiera. Lo spirito racing e il fascino è lo stesso delle prime versioni degli anni Sessanta, esattamente come quello delle auto in corsa sulle strade siciliane, tutte prodotte entro il 1977.
TAG Heuer si conferma Timekeeper di Targa Florio Classica, tra le gare di regolarità classica italiane più affascinanti, promossa da Automobile Club d’Italia con Automobile Club Palermo, con il supporto di ACI Sport e ACI Storico.
Al via il 16 ottobre, la prima tappa seguirà l’itinerario che fu percorso da Garibaldi: da Marsala attraverso le Saline di Mazara, Castellammare del Golfo e Valderice, seguendo la costa nord-occidentale per arrivare a Palermo. Il secondo giorno è dedicato alle strade tortuose delle Madonie, alla ricerca dell’antico spirito della Targa Florio, quando si presentava come gara di velocità pura. Lo stesso spirito che si respirava in Messico negli anni Cinquanta nel corso della mitica Carrera Panamericana Mexico, la gara che ha ispirato la collezione di cronografi TAG Heuer Carrera.

Vuoi leggere la rivista online? Sottoscrivi l’abbonamento digitale!
ACQUISTA ONLINE LA RIVISTA