Per il nuovo executive tourbillon free wheel con inedito calibro manuale un-176 i cui ingranaggi, ribaltati e “sospesi” sul quadrante scheletrato nonché evidenziati dalla carrure in zaffiro, sembrano fluttuare nel vuoto.

Con il suo design di grande impatto e immediatamente riconoscibile, la collezione Executive rappresenta al meglio, insieme alla linea Freak, il “volto” contemporaneo di Ulysse Nardin.

La storica Maison di Le Locle – fondata nel 1846 e dal 2014 parte integrante del Gruppo Kering – è diventata celebre fin da subito per i suoi cronometri da marina, tra i più affidabili strumenti di precisione per la navigazione dell’epoca: e il legame con il suo grande passato a vocazione marinara si perpetua ancora oggi con le collezioni Marine e Diver, mentre la serie Classic, che conclude il catalogo, si ispira all’altrettanto importante tradizione artigianale della Manifattura e contempla straordinarie complicazioni come le Ripetizioni Minuti con jacquemarts.

Per un’estetica più attuale bisognerà dunque rivolgersi agli Executive e ai Freak: e se lo stile avanguardistico di questi ultimi procede per sottrazione eliminando la corona dalla cassa – con le regolazioni orarie rese possibili tramite la ghiera girevole, mentre l’eventuale carica del movimento avviene sul fondello – e le lancette dal quadrante – con il movimento che roteando sul proprio asse fornisce le informazioni orarie -, un gusto moderno e scenografico caratterizza anche gli Executive; un design originale e dirompente che he diventa spettacolare con il nuovissimo Tourbillon Free Wheel, prezioso orologio da collezione in edizione numerata ma non limitata. Ed è la prima volta per un Tourbillon di Ulysse Nardin.

Disponibile in oro rosa o in oro bianco, l’Executive Tourbillon Free Wheel vanta una cassa di 44 millimetri di diametro – per 13,5 millimetri di spessore – possente e insieme “ariosa” grazie all’originale costruzione che prevede la carrure in cristallo zaffiro come naturale prosecuzione dell’ampio vetro bombato che protegge il quadrante.

Tale architettura innovativa, che …
 
Vuoi leggere tutto l’articolo? Abbonati a Orologi.it!
 
ACQUISTA ONLINE LA RIVISTA