Più veloce e sportivo che mai, Il Chronomaster Sport è l’orologio capace di segnare quelle frazioni di secondo che possono cambiare il corso degli eventi, nella vita come in una competizione sportiva! Determinato e performante, incarna alla perfezione il claim Time to reach your star, fatto proprio da Zenith come espressione della volontà di raggiungere i propri obiettivi e trasformare in realtà i propri sogni, grandi o piccoli che siano, con impegno e passione. Quell’impegno e quella passione che hanno permesso alla manifattura di Le Locle, oltre 50 anni fa, di realizzare il primo movimento cronografico automatico integrato della storia dell’orologeria. E di non fermarsi mai, continuando a lavorare al miglioramento della sua tecnica e delle sue prestazioni, che oggi costituiscono i punti di forza del calibro El Primero 3600: un movimento ad alta frequenza, che misura gli intervalli di tempo con una precisione a 1/10 di secondo e con visualizzazione sulla lunetta in ceramica nera lucida.

Il quadrante emblematico del Chronomaster

Con i suoi quadrantini cronografici colorati e parzialmente sovrapposti, il quadrante del Chronomaster Sport si rifà direttamente ai primi esemplari A386 del 1969, collezione d’esordio del calibro El Primero! E dalle caratteristiche di quest’ultimo deriva anche la loro funzionalità: sul contatore blu si leggono i 60 minuti cronografici, su quello grigio antracite i 60 secondi cronografici, mentre sul contatore grigio chiaro scorrono i secondi continui; la lancetta centrale con terminazione a stella – il simbolo di Zenith – misura infine i decimi di secondo sulla circonferenza del quadrante e sulla lunetta.

Il movimento a vista

Attraverso il fondello e grazie alla scheletratura della massa oscillante personalizzata con il simbolo della stella, è possibile ammirare il calibro El Primero 3600, la versione più aggiornata dello storico movimento cronografico ad alta frequenza della manifattura di Le Locle. Tra le innovazioni messe a punto dai tecnici di Zenith per questa nuova versione, l’estensione della riserva di carica da 50 a 60 ore, un bilanciere ottimizzato nelle prestazioni, una ruota a colonne più grande – e resa più visibile dalla colorazione blu – per migliorare l’innesco del crono.

Le quattro versioni del Chronomaster Sport

Il nuovo Chronomaster Sport viene proposto con una cassa in acciaio di 41 millimetri, sportiva ed elegante al tempo stesso, con i classici pulsanti a pompa, doppio vetro zaffiro, lunetta in ceramica nera e un’impermeabilità garantita fino a 10 atmosfere di pressione.
Due i quadranti disponibili – bianco o nero -, entrambi con finitura opaca, contatori nei tre colori iconici grigio, antracite e blu, indici e lancette rodiati, sfaccettati e rivestiti con SuperLumiNova SLN C1, che ne assicurano la leggibilità anche in condizioni di luce non ottimali.
Doppia scelta anche tra bracciale e cinturino. Quest’ultimo è in caucciù effetto “cordura” nei colori blu o nero, del tipo già utilizzato nella serie Defy, e va ad affiancare le versioni con bracciale integrato in acciaio, formato da tre file di maglie con finitura lucida al centro e satinata ai lati, chiuso da doppia fibbia déployante dotata di meccanismo di sicurezza. Un allestimento, quest’ultimo, sempre particolarmente apprezzato dal pubblico sportivo, al quale il nuovo Chronomaster è dedicato.

Scopri Zenith Chronomaster Sport