News

TAG HEUER CARRERA PLASMA, TRA DIAMANT D’AVANTGARDE E DESIGN DIROMPENTE

Decorato con diamanti creati in laboratorio, incastonati nella cassa (48 diamanti per 4,2 carati) e sul quadrante, il TAG Heuer Carrera Plasma segna un punto di svolta nei 160 anni di storia dell’azienda, e nell’intero panorama orologiero. La versatilità dei diamanti creati in laboratorio offre infatti un potenziale di creatività senza limiti. «Noi di TAG Heuer siamo i primi ad utilizzare i diamanti creati in laboratorio con un approccio così all’avanguardia, vogliamo fare le cose in un modo diverso, nuovo ed entusiasmante. Questa è un’innovazione che è stata pianificata da tempo e costituisce solo il primo capitolo di una lunga storia ancora da scrivere» ha sottolineato Frédéric Arnault, Ceo di TAG Heuer. L’orologio si avvale dell’innovativa tecnologia CVD (Chemical Vapor Deposition, ovvero sintesi a deposizione chimica da vapore), che TAG Heuer chiama “Diamant d’Avantgarde”, sviluppata da una rete di partner specializzati quali Lusix, Capsoul e Diamaze. Ulteriore fiore all’occhiello del segnatempo il quadrante in diamante policristallino (3,9 carati), con uno speciale effetto della placcatura dovuto all’unione di cristalli creati come fossero uno solo, altra tipologia di produzione col metodo CVD in cui molteplici diamanti creano riflessi spettacolari e una nuova texture. La cassa da 44 mm è in alluminio anodizzato sabbiato, la lunetta in ceramica nera, e la spettacolare corona interamente in diamante (2,5 carati) circondata da pulsanti cronografici rivestiti in DLC nero.

I contatori cronografici di minuti e ore, a ore 3 e ore 9, presentano una placcatura in diamante policristallino nero (0,25 carati ognuno), gli 11 indici in oro bianco recano ciascuno un diamante (0,4 carati totali), che diventa doppio  al 12. In accordo con l’estetica avveniristica del segnatempo, il movimento automatico di Manifattura HEUER 02 Tourbillon Nanograph, certificato COSC, con l’innovativa spirale in carbonio prodotta in-house, sviluppata dal TAG Heuer Institute e creata con lo stesso metodo CVD dei diamanti di laboratorio. Antimagnetico, resistente agli urti e agli sbalzi termici, e con doti di aeroelasticità ottimali, offre una riserva di carica di 65 ore ed è realizzato in una versione unica appositamente per il TAG Heuer Carrera Plasma, accuratamente rifinita a mano e con massa oscillante a forma di scudo TAG Heuer. Il cinturino in pelle nera è chiuso da fibbia in titanio nero grado 2 con trattamento ADLC.

Il TAG Heuer Carrera Plasma sarà lanciato in tutto il mondo in edizione limitata con una garanzia di cinque anni.

Articoli simili