Articoli

In esclusiva da PISA OROLOGERIA la 1989 Batmobile x Kross Studio

Batman, uno dei più celebri supereroi della casa editrice statunitense di fumetti DC Comics, nasce dalle matite e dalle menti creative di Bob Kane e Bill Finger nel 1939, mentre il suo esordio sul grande schermo risale al 1966. Diretto da Leslie H. Martinson, prodotto dalla 20th Century Fox, “Batman: The Movie” seguiva la scia della fortunata serie TV ideata da William Dozier e trasmessa dall’americana ABC in quegli stessi anni (1966-68): e sia la serie che il film avevano come attore protagonista Adam West. Vede invece la luce alla fine degli anni Ottanta la saga filmica “moderna” dell’Uomo Pipistrello, avvolto in una nuova veste dark grazie al genio visionario di Tim Burton. Nel “Batman” prodotto dalla Warner Bros. nel 1989 infatti – cui seguiranno nel corso del tempo molti altri titoli, fino ad arrivare al pluripremiato spin off “Joker” del 2019 con la regia di Todd Phillips e la magistrale interpretazione di Joaquin Phoenix – l’atmosfera “camp” e scanzonata ispirata alla pop art degli anni Sessanta cedeva il passo a una Gotham City cupa e metallica, con il nostro supereroe (Michael Keaton) diviso tra il suo ruolo di giustiziere della notte a caccia criminali, primo fra tutti Joker (Jack Nicholson), e la sua vera identità, corrispondente al misterioso playboy miliardario Bruce Wayne affascinato dall’avvenente giornalista Vicki Vale (Kim Basinger).

Oltre ai personaggi in carne e ossa, tra i “protagonisti” del film si inserisce a pieno titolo l’architetturaespressionista della città – che ricorda la Metropolis di Fritz Lang – nonché una delle vetture più iconiche dell’universo dei fumetti, la Batmobile, che in questo caso è una vera e propria opera d’arte in quanto concepita per l’occasione dallo scultore britannico, molto attivo anche nell’industria cinematografica, Keith Short.

 

L'articolo completo è pubblicato su

Orologi - Le Misure del Tempo

Numero 348 – Novembre 2021

Articoli simili